La fotosintesi e la respirazione violano la legge di conservazione dell'energia?

Domanda

Il la legge di conservazione dell'energia non è del tutto violata in questi due processi perché è correlato a fotosintesi, perché affinché l'anidride carbonica e l'acqua si trasformino in glucosio e ossigeno, l'energia della luce solare deve entrare nella pianta. Ci vuole energia per rilasciare ossigeno, ma l'energia non va mai via. Semplicemente cambia.

Continuate a leggere per saperne di più. La risposta a queste domande cambierà il modo in cui vedete questi processi e come influenzano il flusso di energia. Questo articolo spiegherà le differenze tra i due.

In che modo il processo di fotosintesi cambia l'energia?

Il processo di fotosintesi è un ottimo esempio di trasferimento di energia dal Sole alle piante. Inizia quando la luce colpisce i pigmenti del Photosystem I.

Questi pigmenti contengono elettroni che assorbono la luce rossa e si spostano rapidamente da una molecola all'altra. Gli elettroni vengono quindi spinti fuori dalle loro orbite e tornano al loro posto. Rilasciano energia vibrazionale nota come energia di risonanza. Questa energia vibrazionale viene quindi utilizzata da altri organismi.

Quando la luce solare colpisce una cellula contenente clorofilla, eccita la molecola della clorofilla, che a sua volta divide l'acqua. L'atomo di ossigeno si lega quindi con un altro atomo di ossigeno per formare una molecola di ossigeno. Queste molecole partecipano quindi a una reazione chimica che crea molecole di ATP e NADPH. Queste molecole forniscono l'energia chimica necessaria per sostenere la vita di una pianta.

Il processo di fotosintesi ha effetti di vasta portata sulle nostre vite. Per esempio, i nostri corpi dipendono dal glucosio prodotto dalle piante, e la nostra aria contiene ossigeno che è stato rilasciato durante la fotosintesi. Oltre a questi vantaggi, la fotosintesi produce combustibili fossili. I combustibili fossili sono costituiti da una miscela di idrocarburi che sono i resti di organismi che facevano affidamento sulla fotosintesi milioni di anni fa.

Quale ruolo gioca la fotosintesi nel flusso di energia

L'energia prodotta dalla fotosintesi costituisce la base della maggior parte delle catene alimentari dell'ecosistema, e si muove attraverso livelli trofici attraverso il consumo.

Il processo inizia con la formazione delle molecole di zucchero, che contengono carbonio, idrogeno, e ossigeno nella loro spina dorsale. Queste molecole di zucchero servono quindi come base per gli amminoacidi.

Come la materia si muove attraverso il corpo di un organismo, viene trasformato in altre sostanze chimiche e componenti per sostenerne la crescita. Questo flusso di energia è facilitato da reazioni chimiche, che trasferiscono energia da un sistema all'altro.

Per aiutare gli studenti a comprendere il processo di fotosintesi, possono costruire modelli con la palla e il bastone e utilizzare le prove dei propri esperimenti.

Gli studenti possono anche condurre i propri esperimenti per dimostrare lo scambio di ossigeno e anidride carbonica nel processo. Il processo può anche essere dimostrato misurando la quantità di glucosio in una provetta. L'osservazione delle piante di elodea in un ambiente controllato può aiutarle a comprendere lo scambio di questi gas e l'anidride carbonica risultante.

La fotosintesi è un processo essenziale nel nostro mondo. Possiamo vederlo esaminando l'iconica icona della fotosintesi nell'infografica Understanding Global Change.

Questa infografica mette in evidenza vari processi e fenomeni dei sistemi terrestri. Per esempio, la fotosintesi aiuta le piante a produrre cibo e fornisce energia per la vita. L'energia viene convertita in energia chimica e immagazzinata per un uso futuro. Il glucosio risultante alimenta le attività di molti altri organismi. inoltre, la fotosintesi aiuta anche a mantenere equilibrati i livelli di anidride carbonica nell'aria.

La respirazione e la fotosintesi sono la stessa cosa?

Quando vedi una pianta, probabilmente sai che esegue la fotosintesi per convertire l'energia luminosa in energia chimica.

Durante la fotosintesi, le piante convertono la luce solare, carboidrati, e ossigeno in glucosio, ossigeno, e acqua. Respirazione, d'altro canto, è un processo continuo.

Entrambi richiedono luce, ma la fotosintesi è più efficiente. La fotosintesi utilizza sia la luce rossa che quella blu per creare l'energia e il glucosio necessari, mentre la respirazione utilizza anidride carbonica.

La fotosintesi è un processo chimico utilizzato dalle piante verdi per produrre cibo. La clorofilla nelle foglie converte l'anidride carbonica in acqua e minerali. Respirazione cellulare, d'altro canto, converte il glucosio in adenosina trifosfato (ATP). Entrambi i processi hanno luogo nei cloroplasti delle piante. La respirazione cellulare è un processo diverso che non richiede luce.

Le piante eseguono la fotosintesi nei cloroplasti, organelli, e mitocondri. La fotosintesi crea glucosio e ossigeno e la respirazione cellulare genera anidride carbonica e acqua.

Entrambi i processi necessitano di anidride carbonica e luce solare per funzionare, quindi non possono funzionare l'uno senza l'altro. La respirazione cellulare produce 32 ATP per ogni molecola di glucosio prodotta.

tuttavia, le piante non possono completare la fotosintesi senza respirazione. Se sei confuso, prova questo modo semplice e veloce per capire come funzionano la fotosintesi e la respirazione.

0
Ephraim Iyodo 3 mesi 0 risposte 1311 visualizzazioni 0

Lascia una risposta

Brillantemente sicuro e Incentrato sullo studente Piattaforma di apprendimento 2021