Qual è l'origine dei draghi?

Domanda

creature mistiche molti li hanno definito! Nessun dubbio, origine dei draghi è una domanda che imbarazza una mente curiosa. Quindi, il nostro team di studiosi arca ha ritenuto necessario andare nella ricerca sulla mitologia dei draghi.

La parola “Drago” deriva dal greco antico “draconta,” significato “guardare,” suggerendo che le guardie bestia tesoro, come le montagne di monete d'oro o gemme. Ma questo non ha molto senso perché le creature potenti come i draghi di certo non ha bisogno di pagare per qualcosa, destra? E 'probabilmente più di un tesoro simbolica, non per il drago accaparramento, ma invece una ricompensa per i cavalieri coraggiosi che avrebbe sconfitto la bestia del male.

I draghi sono uno dei pochi mostri gettati nella mitologia

Infatti, I draghi sono uno dei pochi mostri espressi nella mitologia in primo luogo come un avversario potente e temibile per essere uccisi. Non esistono semplicemente per se stessi; esistono principalmente come un foglio per avventurieri grassetto. Altri animali mitici come troll, Elfi e Fate interagiscono con la gente (a volte maliziosamente, a volte utilmente) ma il loro ruolo principale non è come un combattente.

La chiesa cristiana ha creato leggende dei santi giusti e pietà combattere e sconfiggere Satana in forma di draghi. Il più celebre di questi era St. George il Dragon Slayer, che nella leggenda si imbatte in una città minacciata da un terribile drago. Si salva una bella fanciulla, si protegge con il segno della croce, e uccide il bestia. i cittadini della città, colpito da St. impresa di George di fede e coraggio, subito convertirsi al cristianesimo.

Il prossimo, guerrieri veterani “rivestito di armatura in bronzo e armati di spade e scudi … emergere rapidamente dalla terra e stare in ranghi secondo il modo in cui sono stati seminati denti del drago.” A quanto pare questi denti di dragoi soldati sono molto litigiosi e si accendono a vicenda manca un nemico pronto, quindi se avete intenzione di fare questo, essere sicuri i vostri avversari si trovano nelle vicinanze.

 

Gli studiosi credono nell'elemento sputafuoco dei draghi

Gli studiosi ritengono che l'elemento sputafuoco dei draghi provenga da raffigurazioni medievali della bocca dell'inferno; per esempio, arte di pittore olandese Hieronymus Bosch, tra gli altri. L'ingresso per l'inferno è stato spesso raffigurato come bocca letterale di un mostro, con la fiamme e fumo caratteristica di Ade eruttazione. Se uno crede non solo nell'esistenza letterale di inferno, ma anche l'esistenza letterale di draghi come Satanic, l'associazione è abbastanza logico.

I draghi sono tra i più popolari e duraturo delle creature mitologiche del mondo.

racconti drago sono noti in molte culture, dalle Americhe all'Europa, e dall'India alla Cina. Hanno una lunga e ricca storia in molte forme e continuano a popolare i nostri libri, film e programmi televisivi.

Non è chiaro quando o dove prima emerse storie di draghi, ma l'enorme, serpenti volanti sono stati descritti almeno fin dal età degli antichi greci e Sumeri. Per gran parte della storia draghi sono stati pensati come essere come ogni altro animale mitico: talvolta utile e protettivo, altre volte dannosi e pericolosi.

Le cose sono cambiate quando il cristianesimo si diffuse in tutto il mondo; draghi ha preso su un'interpretazione decisamente sinistro ed è venuto a rappresentare Satana. In epoca medievale, la maggior parte delle persone che hanno sentito nulla di draghi li conosceva dalla Bibbia, ed è probabile che la maggior parte dei cristiani, al momento credevano nell'esistenza letterale di draghi. Dopotutto, Leviathan - il mostro enorme descritto in dettaglio nel libro di Giobbe, capitolo 41 - suona come un drago:

“Dorso ha file di scudi ermeticamente sigillati insieme; ognuno è così vicino all'altro che l'aria non può passare tra. Essi sono uniti l'uno all'altro veloce; si aggrappano insieme e non possono essere separati. Il suo sbuffare butta fuori lampi di luce; i suoi occhi sono come i raggi dell'alba. Le fiamme flusso dalla sua bocca; scintille di fuoco shoot out. Fumo versa da sue narici come da una pentola bollente sopra canne ardenti. I suoi set respiro carboni fiamme, e fiamme dardo dalla sua bocca.”

La fede nella draghi si è basata non solo nella leggenda, ma anche in prove concrete, o almeno questo è quello che la gente pensava, molto tempo fa. Per millenni nessuno sapeva cosa fare delle ossa giganti che di tanto in tanto venivano portate alla luce in tutto il mondo, e draghi sembrava una scelta logica per le persone che non erano a conoscenza dei dinosauri.

 

Credito:

https://www.livescience.com> 25559-dragons

 

Lascia una risposta